Caregiver Whisper: quando un blog aiuta ad affrontare l’Alzheimer

Caregiver Whisper : si tratta di un blog scritto da un figlio che si prende cura della propria madre malata di Alzheimer. Marco, che prima della malattia della madre viveva di scrittura (dato che è critico musicale, addetto stampa e creatore di siti web), ha deciso di raccontarsi attraverso questa rubrica in cui appunto descrive scene di vita quotidiana con sua madre. Questo aiuta lui e i tanti che lo leggono a sentirsi meno soli, a condividere la sofferenza e l’impotenza difronte ad un male che lentamente cancella memorie, ricordi, informazioni vitali.

Leggi il seguito

Consigli per la lettura: educare alla parità di genere

Un libro può insegnare molto, soprattutto se letto insieme a un genitore o una figura di attaccamento o riferimento. Non è una questione d’età, non solo (ho visto ragazzi di 15, 16 anni che pregavano l’educatore di leggere qualcosa prima di andare a letto). Non è solo un modo per addormentarli. È il tempo dedicato, la cura, l’affetto che passa attraverso le parole e arriva dritto al cuore.

Leggi il seguito

Aperto come una ferita

Se si lavora con le persone, si lavora con la fragilità: è un dato di fatto. Il dolore fa parte dell’esperienza umana, una consapevolezza che tuttavia non lo rende in nessun modo più facile da affrontare e da gestire. Perchè anche l’educatore è fragile. Nasconde delle ferite, alcune più aperte di altre. Cosa possiamo fare quando il nostro dolore viene sollecitato prepotentemente da quello altrui?

Leggi il seguito

Capaci senza valore

Seminario CAPACI SENZA VALORE Riconoscere e certificare le competenze nel sociale Venerdì 27 marzo 2015, a Milano presso L’”Enaip Lombardia”

Leggi il seguito

Lo schiaffo di don Milani. Il mito educativo di Barbiana

 La figura di don Lorenzo Milani è straordinaria. La sua esperienza educativa rappresentò uno “schiaffo” alle concezioni correnti di educazione,

Leggi il seguito